Thunder's Place

Il miglior sito per l'ingrandimento pene e la salute sessuale maschile è gratis. Per menti critiche.

I miei primi passi nel mondo del PE

È comunque possibile perdere un minimo di mm,ma li recuperi subito.


06/16 : 17.2 BP 11.7 MEG

09/16: 18.8 BP 12 MEG

Goal: 13+ MEG

Questo mi rincuora, ad essere onesto. Mi dispiacerebbe, per un errore del genere, non poter continuare con questo percorso. Ormai sono molto appassionato al PE anche perché, al di là dell’aumento di dimensioni, mi sta dando la possibilità di avere maggiore consapevolezza e conoscenza del mio pene, cosa che per un uomo mi sembra fondamentale :)

Crek, un piccolo aggiornamento: oggi ho preso nuovamente le misure. Mi rendo conto di aver incominciato questa nuova routine che mi hai consigliato il 17 ottobre, sicché avrei dovuto prendere le misure il 17 novembre, ma a causa della mia solita impazienza ho deciso di prenderle oggi, quindi con 5/6 giorni di anticipo.

Come al solito, non ho riscontrato guadagni in circonferenza, mentre per quanto riguarda la lunghezza è possibile che io abbia guadagnato un millimetro. Dico “possibile” perché è veramente difficile, con un guadagno così irrisorio, capire se si tratti di un vero e proprio guadagno o di una semplice fluttuazione dovuta alla potenza dell’ erezione.

Se fosse un vero guadagno sarebbe un risultato abbastanza buono: un millimetro in circa 25 giorni. Ma non posso esserne certo. Credo che la cosa migliore da fare sarebbe proseguire per un altro mese per vedere se ottengo altri guadagni ed essere certo che non si tratti di una fluttuazione. Il problema è: se però non dovessi ottenere nulla e questo si dimostrasse un falso guadagno, arriverei a quota 4 mesi senza guadagni. E’ veramente frustrante .

La domanda è: cosa mi consigli di fare? Proseguire per un altro mese e vedere cosa succede o tentare col decon break come dicesti tu e ripartire poi con esercizi completamente nuovi?

Messaggio originale di lupinterzo
Crek, un piccolo aggiornamento: oggi ho preso nuovamente le misure. Mi rendo conto di aver incominciato questa nuova routine che mi hai consigliato il 17 ottobre, sicché avrei dovuto prendere le misure il 17 novembre, ma a causa della mia solita impazienza ho deciso di prenderle oggi, quindi con 5/6 giorni di anticipo.

Come al solito, non ho riscontrato guadagni in circonferenza, mentre per quanto riguarda la lunghezza è possibile che io abbia guadagnato un millimetro. Dico “possibile” perché è veramente difficile, con un guadagno così irrisorio, capire se si tratti di un vero e proprio guadagno o di una semplice fluttuazione dovuta alla potenza dell’ erezione.

Se fosse un vero guadagno sarebbe un risultato abbastanza buono: un millimetro in circa 25 giorni. Ma non posso esserne certo. Credo che la cosa migliore da fare sarebbe proseguire per un altro mese per vedere se ottengo altri guadagni ed essere certo che non si tratti di una fluttuazione. Il problema è: se però non dovessi ottenere nulla e questo si dimostrasse un falso guadagno, arriverei a quota 4 mesi senza guadagni. E’ veramente frustrante .

La domanda è: cosa mi consigli di fare? Proseguire per un altro mese e vedere cosa succede o tentare col decon break come dicesti tu e ripartire poi con esercizi completamente nuovi?


Ciao io ho iniziato da praticamente 3 settimane e ho già notatato ottimi risultati, ora, la domanda che mi faccio è perchè essendoci una routine di base da seguire per almeno 2-3 mesi tu hai in un solo mese aumentato in modo esagerato le tempistiche di tutti gli esercizi, leggo addirittura di 30 minuti di jelq o 25 minuti di stretching, tempistiche folli che magari si raggiungono solo dopo anni di allenamento.
Ti dico questo perchè io stesso ho notato che la quantità all inizio fa solo danni, perchè nessuno ha la tecnica giusta per portare a termine 30 minuti di jelq o 25 di stretching, io personalmente già con 10 minuti di jelq e 5 di stretching sento il pene molto provato, tant’è che ho sempre pensato di diminuire un po e non aumentare.
Io probabilmente non ho l esperienza necessaria per dare consigli ma ho letto molto attentamente il forum e altri siti riguardo il PE e l’idea del fermarti e ripartire da zero penso sia l’unica scelta che puoi fare a questo punto.

Dopo la pausa prendi la routine di base:
5 min warm
5 minuti di stretching
10 minuti di jelq
5 min warm

Cerca di mantenere il pene caldo durante tutti gli esercizi, gli stretching falli assolutamente con una sola mano e senza tiare in modo esagerato (scoprendo il glande), i jelq falli lentamente senza troppa intensità e pressione da almeno 3-4 secondi e non superare mai i 200 per i primi 2-3 mesi…

Inoltre può sembrare strano detto da un altro utente del forum che vuole aumentare le sue dimensioni, ma anche solo raggiungere i 16 pieni e una migliore erezione potrebbe essere un buon traguardo iniziale, alla fine è una misura nella media se non sopra…
Ti auguro un nuovo inizio e un fortunato PE!

Messaggio originale di arcerusbelz
Ciao io ho iniziato da praticamente 3 settimane e ho già notatato ottimi risultati, ora, la domanda che mi faccio è perchè essendoci una routine di base da seguire per almeno 2-3 mesi tu hai in un solo mese aumentato in modo esagerato le tempistiche di tutti gli esercizi, leggo addirittura di 30 minuti di jelq o 25 minuti di stretching, tempistiche folli che magari si raggiungono solo dopo anni di allenamento.
Ti dico questo perchè io stesso ho notato che la quantità all inizio fa solo danni, perchè nessuno ha la tecnica giusta per portare a termine 30 minuti di jelq o 25 di stretching, io personalmente già con 10 minuti di jelq e 5 di stretching sento il pene molto provato, tant’è che ho sempre pensato di diminuire un po e non aumentare.
Io probabilmente non ho l esperienza necessaria per dare consigli ma ho letto molto attentamente il forum e altri siti riguardo il PE e l’idea del fermarti e ripartire da zero penso sia l’unica scelta che puoi fare a questo punto.

Dopo la pausa prendi la routine di base:
5 min warm
5 minuti di stretching
10 minuti di jelq
5 min warm

Cerca di mantenere il pene caldo durante tutti gli esercizi, gli stretching falli assolutamente con una sola mano e senza tiare in modo esagerato (scoprendo il glande), i jelq falli lentamente senza troppa intensità e pressione da almeno 3-4 secondi e non superare mai i 200 per i primi 2-3 mesi…

Inoltre può sembrare strano detto da un altro utente del forum che vuole aumentare le sue dimensioni, ma anche solo raggiungere i 16 pieni e una migliore erezione potrebbe essere un buon traguardo iniziale, alla fine è una misura nella media se non sopra…
Ti auguro un nuovo inizio e un fortunato PE!

Ciao arcerusbelz, innanzi tutto ti ringrazio per la risposta.
In realtà, se leggi attentamente il mio diario vedrai che più o meno le fasi del mio PE sono state 3. Una prima fase in cui feci PE usando il sapone nel wet jelqing e provocandomi una serie di forme eczematose molto fastidiose. Non credo che questa fase sia rilevante perché fare PE per una settimana e poi dover stare fermo per quindici giorni o anche per un mese a causa di un eczema rende il tutto praticamente nullo. Una seconda fase, della durata di un mese, in cui feci esercizi lunghi e con molta intensità (la fase di cui parlavi tu). Questa fase potrebbe aver compromesso i guadagni successivi, anche se non saprei quanto un solo mese di questo tipo possa avermi danneggiato. Parliamo di un periodo abbastanza breve in fin dei conti. E poi la terza e ultima fase, iniziata il 20 maggio scorso, in cui ho iniziato a fare PE come si deve seguendo i consigli di Crek e Ypsilon.

I guadagni sono arrivati solo in questa fase, per un totale di circa 8mm in tre mesi, per poi avere un arresto totale nei due mesi successivi e forse un guadagno di un millimetro questo mese. Devo essere onesto: è tutto molto frustrante. E’ vero che, come dice Crek, nel mondo del PE non di possono fare paragoni coi guadagni altrui, ma vedere, ad esempio, che tu hai guadagnato in tre settimane più di quanto abbia ottenuto io in quasi 6 mesi e molto avvilente. Per fortuna sono un tipo che non si arrende e confido di poter uscire da questa situazione di stallo, nella speranza di non essere irrimediabilmente compromesso, come scrivevo in un post qualche tempo fa.

E’ anche possibile che il problema non sia il fatto che io abbia fatto un mese di PE esagerato: magari devo ancora semplicemente trovare l’esercizio di stretching che fa per me, su questo forum ho letto anche di persone sulle quali lo stretching di base non aveva alcun effetto mentre poi hanno avuto ottimi risultati facendo inverted-V o altro. Vedremo, spero di cavarmela.

Messaggio originale di lupinterzo
Ciao arcerusbelz, innanzi tutto ti ringrazio per la risposta.
In realtà, se leggi attentamente il mio diario vedrai che più o meno le fasi del mio PE sono state 3. Una prima fase in cui feci PE usando il sapone nel wet jelqing e provocandomi una serie di forme eczematose molto fastidiose. Non credo che questa fase sia rilevante perché fare PE per una settimana e poi dover stare fermo per quindici giorni o anche per un mese a causa di un eczema rende il tutto praticamente nullo. Una seconda fase, della durata di un mese, in cui feci esercizi lunghi e con molta intensità (la fase di cui parlavi tu). Questa fase potrebbe aver compromesso i guadagni successivi, anche se non saprei quanto un solo mese di questo tipo possa avermi danneggiato. Parliamo di un periodo abbastanza breve in fin dei conti. E poi la terza e ultima fase, iniziata il 20 maggio scorso, in cui ho iniziato a fare PE come si deve seguendo i consigli di Crek e Ypsilon.

I guadagni sono arrivati solo in questa fase, per un totale di circa 8mm in tre mesi, per poi avere un arresto totale nei due mesi successivi e forse un guadagno di un millimetro questo mese. Devo essere onesto: è tutto molto frustrante. E’ vero che, comea dice Crek, nel mondo del PE non di possono fare paragoni coi guadagni altrui, ma vedere, ad esempio, che tu hai guadagnato in tre settimane più di quanto abbia ottenuto io in quasi 6 mesi e molto avvilente. Per fortuna sono un tipo che non si arrende e confido di poter uscire da questa situazione di stallo, nella speranza di non essere irrimediabilmente compromesso, come scrivevo in un post qualche tempo fa.

E’ anche possibile che il problema non sia il fatto che io abbia fatto un mese di PE esagerato: magari devo ancora semplicemente trovare l’esercizio di stretching che fa per me, su questo forum ho letto anche di persone sulle quali lo stretching di base non aveva alcun effetto mentre poi hanno avuto ottimi risultati facendo inverted-V o altro. Vedremo, spero di cavarmela.


Ah scusami, non avevo letto la parte in cui hai guadagnao 8mm, per un totale di 9 quindi…
Allora scusami, alla fine non sono neanche 6 mesi che fai PE, per curiosità in questi mesi che routine hai seguito? quanti giorni più o meno hai fatto di effettivo allenamento? Sei sicuro di avere preso le misure nel modo corretto? Adesso che routine segui?
Comunque hai praticamente guadagnato un centimetro quindi ora stai a 16.6, sbaglio? Una misura che anche se non dovessi ottenere ulteriori incrementi è davvero buona, non devo perchè demoralizzarsi!
Aspetto una tua risposta per confrontarci e ti auguro un buon PE!

:Ah dimenticavo di dirti che in queste settimane ho avuto anche dei piccoli infortuni (tra i quali un testicolo gonfio con ciste) e quindi se tu non hai avuto problemi di sorta puoi consdierarti forunato, a differenza mia…

Messaggio originale di arcerusbelz
Ah scusami, non avevo letto la parte in cui hai guadagnao 8mm, per un totale di 9 quindi…
Allora scusami, alla fine non sono neanche 6 mesi che fai PE, per curiosità in questi mesi che routine hai seguito? quanti giorni più o meno hai fatto di effettivo allenamento? Sei sicuro di avere preso le misure nel modo corretto? Adesso che routine segui?
Comunque hai praticamente guadagnato un centimetro quindi ora stai a 16.6, sbaglio? Una misura che anche se non dovessi ottenere ulteriori incrementi è davvero buona, non devo perchè demoralizzarsi!
Aspetto una tua risposta per confrontarci e ti auguro un buon PE!

:Ah dimenticavo di dirti che in queste settimane ho avuto anche dei piccoli infortuni (tra i quali un testicolo gonfio con ciste) e quindi se tu non hai avuto problemi di sorta puoi consdierarti forunato, a differenza mia…

In effetti sei mesi sono pochi, non mi aspettavo certo di ottenere guadagni astronomici in un tempo così breve,considerando che c’è gente che pratica il PE anche da cinque anni. Però quando vedo persone che in poco tempo ottengono anche più di quello che ho ottenuto io fin ora, è difficile non demoralizzarsi un poco. So che è sbagliato, ma mentirei se dicessi che non mi succede.

Per rispondere alle tue domande, in questi sei mesi ho seguito sempre la routine di base, incrementando lo stretching di un minuto ogni quindici giorni, ma nell’ultimo mese ho seguito la nuova routine consigliatami da crek nel tentativo di uscire dallo stallo. La trovi qualche post più in su :)

Messaggio originale di lupinterzo
In effetti sei mesi sono pochi, non mi aspettavo certo di ottenere guadagni astronomici in un tempo così breve,considerando che c’è gente che pratica il PE anche da cinque anni. Però quando vedo persone che in poco tempo ottengono anche più di quello che ho ottenuto io fin ora, è difficile non demoralizzarsi un poco. So che è sbagliato, ma mentirei se dicessi che non mi succede.

Per rispondere alle tue domande, in questi sei mesi ho seguito sempre la routine di base, incrementando lo stretching di un minuto ogni quindici giorni, ma nell’ultimo mese ho seguito la nuova routine consigliatami da crek nel tentativo di uscire dallo stallo. La trovi qualche post più in su :)


Ma il Jelq non li hai aumentati? Perchè partendo da 50 dovresti essere ora arrivato almeno a qualcosa di piu no?
Come sono gli indicatori fisiologici ad oggi? Indicatori fisiologici (IF) per la crescita
Il pene flaccido lo senti più grande durante la giornata? Hai buone erezioni mattutine o quando vai a dormire, magari il pomeriggio? Come sono le tue erezioni, molti forti?

In ogni caso direi di arrivare almeno a 250 Jelq (wet) e 10 minuti di stretching massimo, per vedere se riesci ad ottenere ancora facendo le cose gradualmente.
Cerca di essere meticoloso, riscalda il pene anche 10 minuti, mantienilo caldo durante le esecuzioni e scaldalo ancora alla fine, fai gli stretch in modo corretto e tirando un bel po se utilizzi una sola mano e infine i jelq, cerca di farli lentamente con un intensità costante e soprattutto ho letto che perdi l’erezione ogni 10 jelq, penso che questo sia un problema, dovresti cercare di interrompere la continuità dell esercizio il meno possibile (pensa che io mi fermo massimo 2-3 volte per riprendere l’erezione in 200 Jelq…) magari diminuisci un po la durata della mungitura se ti stressa troppo e ti fa perdere l’erezione (3 secondi).
Per mantenere una buona erezione cerca di non masturbarti troppo spesso e magari fallo alla fine dell’ultimo giorno di routine di riposo, cerca di stimolare il glande magari portando la pelle sopra quando sali (se non sei circonciso) e soprattutto pensa a cose che ti eccitano senza stressarti pensando che devi aumentare le dimensioni del tuo pene (magari guardati anche un porno a volte).
Infine mi viene da chiederti perchè non prendi anche le misure bone pressed e la circonferenza, magari sono le due misure che hanno più variazioni.
Buona fortuna spero di esserti stato utile!

Messaggio originale di arcerusbelz
Ma il Jelq non li hai aumentati? Perchè partendo da 50 dovresti essere ora arrivato almeno a qualcosa di piu no?
Come sono gli indicatori fisiologici ad oggi? Indicatori fisiologici (IF) per la crescita
Il pene flaccido lo senti più grande durante la giornata? Hai buone erezioni mattutine o quando vai a dormire, magari il pomeriggio? Come sono le tue erezioni, molti forti?

In ogni caso direi di arrivare almeno a 250 Jelq (wet) e 10 minuti di stretching massimo, per vedere se riesci ad ottenere ancora facendo le cose gradualmente.
Cerca di essere meticoloso, riscalda il pene anche 10 minuti, mantienilo caldo durante le esecuzioni e scaldalo ancora alla fine, fai gli stretch in modo corretto e tirando un bel po se utilizzi una sola mano e infine i jelq, cerca di farli lentamente con un intensità costante e soprattutto ho letto che perdi l’erezione ogni 10 jelq, penso che questo sia un problema, dovresti cercare di interrompere la continuità dell esercizio il meno possibile (pensa che io mi fermo massimo 2-3 volte per riprendere l’erezione in 200 Jelq…) magari diminuisci un po la durata della mungitura se ti stressa troppo e ti fa perdere l’erezione (3 secondi).
Per mantenere una buona erezione cerca di non masturbarti troppo spesso e magari fallo alla fine dell’ultimo giorno di routine di riposo, cerca di stimolare il glande magari portando la pelle sopra quando sali (se non sei circonciso) e soprattutto pensa a cose che ti eccitano senza stressarti pensando che devi aumentare le dimensioni del tuo pene (magari guardati anche un porno a volte).
Infine mi viene da chiederti perchè non prendi anche le misure bone pressed e la circonferenza, magari sono le due misure che hanno più variazioni.
Buona fortuna spero di esserti stato utile!

Ti ringrazio per i consigli arcerusbelz, molte delle cose che mi hai detto le faccio già, ma i consigli costruttivi sono sempre ben accetti :)

Comunque, per rispondere alle tue domande: dopo che ho iniziato a fare PE coi consigli di crek e ypsilon non ho mai aumentato il numero di jelq, tranne nell’ ultimo mese in cui ho fatto 15 giorni 50 jelq e 60 i restanti; gli indicatori fisiologici sono buoni, le erezioni sono potenti; per quanto riguarda il pene flaccido non saprei dirti se è più grande durante il giorno, mi verrebbe da dirti di si, ma non mi fido di ciò che non posso misurare.

Le misure di cui parlavo sono tutte bone pressed :)

Messaggio originale di lupinterzo
Ti ringrazio per i consigli arcerusbelz, molte delle cose che mi hai detto le faccio già, ma i consigli costruttivi sono sempre ben accetti :)

Comunque, per rispondere alle tue domande: dopo che ho iniziato a fare PE coi consigli di crek e ypsilon non ho mai aumentato il numero di jelq, tranne nell’ ultimo mese in cui ho fatto 15 giorni 50 jelq e 60 i restanti; gli indicatori fisiologici sono buoni, le erezioni sono potenti; per quanto riguarda il pene flaccido non saprei dirti se è più grande durante il giorno, mi verrebbe da dirti di si, ma non mi fido di ciò che non posso misurare.

Le misure di cui parlavo sono tutte bone pressed :)


Bene allora forse sarebbe bene misurare anche le NBP visto che magari il pene puo “uscire” di più ed è comunque un ottimo traguardo!
Ma allora aumenta questi jelq, per the che eri arrivato a numeri altissimi tenere a lungo un cosi basso numero ti serve solo a mantenere, ma ricorda di non fermarti ogni 10 perchè cosi non trovi mai il giusto ritmo, passa a 75 poi a 100, 125, 150, 175, 200,225,250 in 3-4 mesi e poi vedi se hai ottenuto buoni risulati, insomma cerca di rifare tutto gradualmente e poi tira le conclusioni, pensavi di crescere con una rotuine di “decondizionamento”?
Datti da fare e buon PE!

Andiamo con ordine. Lasciamo per ora da parte il discorso sulla circonferenza che, tra le due misure, è sempre quella molto più difficile da smuovere e concentriamoci sulla lunghezza. L’esercizio migliore per la lunghezza è lo stretching e questo è il link che ti darà tutte le informazioni possibili riorganizzate e commentate da marinera (magari ci fosse ancora) : Trucchi e consigli per gli stiramenti manuali .

Prova a vedere se utilizzando stiramenti con fulcro e applicando una forza moderata sblocchi qualcosa. Inizia con 10 minuti ed esegui anche 50 jelqs alla fine che ti serviranno come completamento, non come esercizio di base. Aumenta il tempo degli stiramenti di 2 minuti a settimana.

Se tra un mese sei ancora bloccato non c’è alternativa ad uno stop che tra l’altro capiterebbe sotto le feste e ti lascerebbe spazio ad altro più interessante :) . Se invece sblocchi qualcosa possiamo ottimizzare la routine. Vediamo che succede.

In bocca al lupo e buon PE !

Messaggio originale di crek88
Andiamo con ordine. Lasciamo per ora da parte il discorso sulla circonferenza che, tra le due misure, è sempre quella molto più difficile da smuovere e concentriamoci sulla lunghezza. L’esercizio migliore per la lunghezza è lo stretching e questo è il link che ti darà tutte le informazioni possibili riorganizzate e commentate da marinera (magari ci fosse ancora) : Trucchi e consigli per gli stiramenti manuali .
Prova a vedere se utilizzando stiramenti con fulcro e applicando una forza moderata sblocchi qualcosa. Inizia con 10 minuti ed esegui anche 50 jelqs alla fine che ti serviranno come completamento, non come esercizio di base. Aumenta il tempo degli stiramenti di 2 minuti a settimana.
Se tra un mese sei ancora bloccato non c’è alternativa ad uno stop che tra l’altro capiterebbe sotto le feste e ti lascerebbe spazio ad altro più interessante :) . Se invece sblocchi qualcosa possiamo ottimizzare la routine. Vediamo che succede.
In bocca al lupo e buon PE !

Si io avevo detto solo la mia, ma sicuramente quello che consigli tu è molto più attendibile.
Quini sono gli stretch che funzionano meglio per la lunghezza? non erano i jelq?
Quindi io che sono interessato solo alla lunghezza dovrei concentrarmi maggiormente sullo stretching?
Attualmente questa è la mia routine:

5 warm
10 stretch da 30 secondi
200 Jelq
5 warm

A questo punto stavo pensando di aumentare gli stretch almeno a 12…
che dici?
grazie e scusa lupinterzo se ho chiesto qui

Messaggio originale di crek88
Andiamo con ordine. Lasciamo per ora da parte il discorso sulla circonferenza che, tra le due misure, è sempre quella molto più difficile da smuovere e concentriamoci sulla lunghezza. L’esercizio migliore per la lunghezza è lo stretching e questo è il link che ti darà tutte le informazioni possibili riorganizzate e commentate da marinera (magari ci fosse ancora) : Trucchi e consigli per gli stiramenti manuali .
Prova a vedere se utilizzando stiramenti con fulcro e applicando una forza moderata sblocchi qualcosa. Inizia con 10 minuti ed esegui anche 50 jelqs alla fine che ti serviranno come completamento, non come esercizio di base. Aumenta il tempo degli stiramenti di 2 minuti a settimana.
Se tra un mese sei ancora bloccato non c’è alternativa ad uno stop che tra l’altro capiterebbe sotto le feste e ti lascerebbe spazio ad altro più interessante :) . Se invece sblocchi qualcosa possiamo ottimizzare la routine. Vediamo che succede.
In bocca al lupo e buon PE !

Perfetto crek, ho letto le informazioni relative agli stiramenti con fulcro, penso di aver capito come fare ma per sicurezza scrivo qui il procedimento (per essere sicuro di aver capito):
- in sintesi, gli stiramenti con fulcro consistono nell’utilizzo di un fulcro, appunto, di forma cilindrica e di diametro pari a NBPEL/3 o NBPEL/2 a seconda del tipo di stiramento che si vuole eseguire;
- il fulcro va poggiato sulle gambe, come nella foto 1 postata da marinera;
- gli stiramenti possono essere di due tipi: facendo passare il pene da sopra al fulcro e tirando verso il basso oppure facendo passare il pene da sotto al fulcro e tirando “verso l’alto di lato”, sempre per usare le parole di marinera; quest’ ultima tipologia è quella che marinera consiglia in particolare per la lunghezza ed è anche quella che richiede un fulcro di diametro NBPEL/2.

In conclusione:
1) Ho capito bene come eseguire l’esercizio?
2) Quando dice “in alto di lato” intende che bisogna tirare il pene verso l’alto e poi torcerlo (ruotando il polso come se si stesse avvitando il tappo di una bottiglia, per intenderci) poco prima di arrivare alla massima estensione?

Crek, come al solito, grazie mille per i consigli e la disponibilità, spero davvero di risolvere la cosa, magari questo tipo di esercizio è proprio quello che il mio pene “desidera”! :)

Arcerusbelz,devi capire che c’è gente come me che se prova a fare 150 jelq gli muore il pene una settimana.Non per tutti vince il “più è,meglio è”,anzi.Uno dovrebbe cercare di ottenere sempre il massimo dal minimo sforzo.


06/16 : 17.2 BP 11.7 MEG

09/16: 18.8 BP 12 MEG

Goal: 13+ MEG

Messaggio originale di Nuyte

Arcerusbelz,devi capire che c’è gente come me che se prova a fare 150 jelq gli muore il pene una settimana.Non per tutti vince il “più è,meglio è”,anzi.Uno dovrebbe cercare di ottenere sempre il massimo dal minimo sforzo.

Si immagino, infatti tenterò di non aumentare, anzi magari di diminuire i jelq!

Buon PE

Su

Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 12:57 AM.