Thunder's Place

Il miglior sito per l'ingrandimento pene e la salute sessuale maschile è gratis. Per menti critiche.

Vene più pronunciate pt.2

Vene più pronunciate pt.2

Salve a tutti, circa un paio di settimane fa feci un post riguardo al fatto che avevo notato delle vene più pronunciate sul pene. Mi è stato detto che questo sia un fenomeno che indica l’inizio dei miglioramenti, infatti le vene non mi davano alcun tipo di fastidio e a volte mi sembrava pure che il pene fosse leggermente più pieno a riposo.

Oggi mentre facevo PE, però, ho notato un movimento innaturale di quest’ultima, è difficile da spiegare dettagliatamente ma ci provo comunque. In pratica durante il jelq, man mano che con la mano dalla base arrivavo verso il glande, sembrava come se la vena si nascondesse appena iniziavo a mungere e poi subito dopo all’improvviso ricompare. Mi sono fermato subito perché ho ritenuto opportuno evitare di rischiare. Preciso che non mi ha dato alcun tipo di fastidio, mi ha fatto solo molto senso ecco.

Ricordo che da ormai tre mesi faccio una routine che comprende solo jelq e riscaldamento (prima e dopo), senza stiramenti. Potrebbe essere questa la causa? Inoltre preciso che nelle ultime due settimane sono stato molto incostante perché mi manca il tempo da dedicare al PE. Di solito infatti svolgo la routine 4 giorni a settimana, ma la settimana scorsa ho fatto solo 2 sessioni e quella prima neanche una.

Grazie mille a chiunque risponderà!

Ciao! Succede anche a me! Se schiaccio la vena posso pilotare il sangue che sembra più denso nelle due direzioni e nella zona appena sorpassata la vena sembra scomparire da rossa diventa bianca. Anche io sono curioso di sapere se è normale! Tuttavia ci sta che guardiamo il pene in un nuovo modo e magari notiamo cose che sono sempre state li :-)

Messaggio originale di Warlock01

Salve a tutti, circa un paio di settimane fa feci un post riguardo al fatto che avevo notato delle vene più pronunciate sul pene. Mi è stato detto che questo sia un fenomeno che indica l’inizio dei miglioramenti, infatti le vene non mi davano alcun tipo di fastidio e a volte mi sembrava pure che il pene fosse leggermente più pieno a riposo.

Oggi mentre facevo PE, però, ho notato un movimento innaturale di quest’ultima, è difficile da spiegare dettagliatamente ma ci provo comunque. In pratica durante il jelq, man mano che con la mano dalla base arrivavo verso il glande, sembrava come se la vena si nascondesse appena iniziavo a mungere e poi subito dopo all’improvviso ricompare. Mi sono fermato subito perché ho ritenuto opportuno evitare di rischiare. Preciso che non mi ha dato alcun tipo di fastidio, mi ha fatto solo molto senso ecco.

Ricordo che da ormai tre mesi faccio una routine che comprende solo jelq e riscaldamento (prima e dopo), senza stiramenti. Potrebbe essere questa la causa? Inoltre preciso che nelle ultime due settimane sono stato molto incostante perché mi manca il tempo da dedicare al PE. Di solito infatti svolgo la routine 4 giorni a settimana, ma la settimana scorsa ho fatto solo 2 sessioni e quella prima neanche una.

Grazie mille a chiunque risponderà!

Ciao Warlock01, per dare una spiegazione a quello che accade alla tua vena fantasma 👻——-😱che prima scompare e poi di colpo ricompare, dobbiamo come prima cosa dire che il cuore è una pompa pressoria che spinge il sangue ossigenato proveniente dai polmoni a tutti i tessuti e organi attraverso le arterie, arteriole, fino a divenire capillari arteriosi e giungere così fino agli spazio interstiziale, proprio per portare ossigeno e sostanze nutritive alle cellule, di qui i capillari arteriosi proseguono o si evolvono in capillari venosi, che diventano vene con diametro via via crescente, queste hanno il compito di drenare il sangue ricco di anidride carbonica e riportarlo al ❤️, quindi tutto questo, crea una pressione arteriosa diretta verso la periferia che diventerà pressione venosa diretta verso il cuore e che verrà pompata nei polmoni per essere nuovamente riossigenata e così riparte la giostra 🎡della vita!!

Quindi warlock01, nel fare jelqing inevitabilmente si schiacciano vasi ematici bloccando il flusso in quelli più superficiali, molto meno in quelli più profondi, sicché accade di vedere che nella parte prossimale del vaso il sangue prosegue la sua corsa verso il cuore perché ancora sotto effetto della pressione venosa (che è alta nei capillari venosi, 19/20 mmHg, 16/17 mmHg nelle vene di piccolo calibro e solo 2mmHg nell’atrio destro del ❤️), quindi il vaso si svuota e appare appiattito e decolorato, mentre il sangue nella parte distale della vena viene spinto sotto l’effetto della mungitura o jelq nei capillari da cui proviene creando, per effetto della forza meccanica impressa, una alterazione pressoria nei capillari arteriosi e venosi e di riflesso negli spazi intercellulari del tessuto interessato, procurando squilibri pessori e quindi di volume dei fluidi interstiziali (l’eccesso viene poi drenato dal sistema linfatico), ma soprattutto si forza il tessuto a livello cellulare, dove è più debole, creando microlesioni e costringendo le cellule ad un super lavoro per la riparazione tissutale, naturalmente tutto questo dovrebbe accadere prestando attenzione a non creare lesioni ai capillari arteriosi/venosi, moderando la forza impressa, altrimenti vi è travaso di sangue e conseguente ipercromia se non venisse subito drenato subito dai vasi linfatici, questo processo andrebbe aiutato con il riscaldamento e il massaggio!!

Quindi come vedi quella vena è👌e non fa 😱!!

Mi piace la riflessione di Lizard70 quando dice “”Tuttavia ci sta che guardiamo il pene in un nuovo modo e magari notiamo cose che sono sempre state li 🙂”“

Effettivamente il PE ci dona una grande opportunità che è quella di poter cambiare in meglio il nostro modo di vedere e di giudicarci, perché più ci guardiamo, più ci conosciamo e più sappiamo di noi stessi, più ci rendiamo conto di essere unici!!

Un saluto.😜

#Chiedo scusa se ho scritto troppo.


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:grab: :jumpred:

Grazie mille della risposta! Si infatti, come ha già detto, non mi causa alcun tipo di fastidio, magari, ora che ci penso, può essere anche una cosa che mi è sempre capitata ma alla quale non ho mai fatto caso, visto che non capita molto spesso che mi guardi il pene durante il jelq. Inoltre avevo già detto anche che ultimamente mi sembra di sentire erezioni molto, molto più piene rispetto a prima. Soprattutto durante la masturbazione sento come se il sangue circolasse più intensamente nel pene e questo credo sia sinonimo di inizio dei miglioramenti!

Fatto sta che vorrei comunque capire se evitare di fare gli stiramenti, come sto provando a fare nella routine, a lungo andare possa causare dei problemi e se possa centrare qualcosa con questa scomparsa/ricomparsa della vena.


Ultima modifica di Warlock01 : 09-13-2017 .

Messaggio originale di Warlock01

Grazie mille della risposta! Si infatti, come ha già detto, non mi causa alcun tipo di fastidio, magari, ora che ci penso, può essere anche una cosa che mi è sempre capitata ma alla quale non ho mai fatto caso, visto che non capita molto spesso che mi guardi il pene durante il jelq. Inoltre avevo già detto anche che ultimamente mi sembra di sentire erezioni molto, molto più piene rispetto a prima. Soprattutto durante la masturbazione sento come se il sangue circolasse più intensamente nel pene e questo credo sia sinonimo di inizio dei miglioramenti!

Fatto sta che vorrei comunque capire se evitare di fare gli stiramenti, come sto provando a fare nella routine, a lungo andare possa causare dei problemi e se possa centrare qualcosa con questa scomparsa/ricomparsa della vena.

Ciao Warlock01, prendilo come un consiglio, ma si dovrebbe sempre guardare il birillo👀 mentre si fa PE, proprio per evitare inutili infiammazioni e intervenire in tempo, osservando il colorito o semplicemente se qualche venuzza o capillare si dovessero trovare nella 💩, cioè 😁 nel senso che si trovano in situazioni di sofferenza!!

Come pure non fare gli stiramenti in routine, a me sembra, io penso 🤔, non lo vedo giusto, che è comunque un’allenamento incompleto!

Per la vena invece, che sparisce👻, ho scritto un post, 2 più su, ma forse lo hai perso perché lo abbiamo postato quasi insieme, ma io sono stato più veloce di te di 30sec. 😀😆🤣

Un saluto.😜


(08-2016) BP16-EG13,5

(04-2017) BP18-EG14

:grab: :jumpred:


Ultima modifica di Parto da 16 : 09-13-2017 .
Su
Discussioni simili 
DiscussioneIniziatoForumReplicheUltimo messaggio
Varicocele pt.2il saggioEsercizi di base per il pene808-01-2017 11:52 AM
Da Sdraiato È Più Lungo.AlluvioneEsercizi di base per il pene007-30-2016 11:22 AM
Come Fare I JelqmarineraPene più lungo e largo2703-19-2014 12:03 AM

Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 07:28 PM.