Thunder's Place

Il miglior sito per l'ingrandimento pene e la salute sessuale maschile è gratis. Per menti critiche.

Routine Di Base

Messaggio originale di curtispein
No ma infatti io sono contentissimo delle risposte che mi date ogni volta tu e arcer. Precise e dettagliate. Non mi interessa se vengo risposto da una sola persona o da tutti, l’importante è che vengo risposto in modo esaustivo (sempre ovviamente ringraziandolo). A me fa piacere se mi rispondete sempre voi due perche’ vedo che conoscete molte cose. Era giusto un po’ per voi, per darvi tregua diciamo e per non annoiarvi/disturbarvi troppo spesso.
Buone feste restanti.

Ps: Voi quanti anni avete?


Ahahah ci mancherebbe, proviamo ad aiutarci a vicenda, io 21 tu?


Start 22/10/2016 NBP 5'9'' (15 cm) BP 6'2'' (15,8 cm) EG 4'7'' (12 cm)

Now 09/01/2017 BP 7' (17,8 cm) EG 4'9'' (12,5 cm) FP 0,8

Goal 2017 BP 7'5'' (19 cm) EG 5'1'' (13 cm) FP 0,5

23. Anche tu hai iniziato relativamente tardi. Pensavo sinceramente che gli altri avessero iniziato già a 15/16 anni. Ovviamente dal tuo canto non avevi giustamente tanta fretta di iniziare mentre io avrei dovuto informarmi molto prima date le mie piccole circostanze.

Volevo chiedere un’altra curiosità però capisco che non siete dottori e quindi potreste anche non saperlo. Accetto anche “Non lo so” come risposta.

Praticamente io faccio allenamento/palestra tre volte a settimana e due o tre volte corro anche. Ho letto che per i ciclisti potrebbero esserci dei problemi in quanto andando a schiacciare per molto tempo appunto il pene contro il sellino, potrebbe accorciarsi o ridurre il flusso sanguigno.
Vorrei sapere se è lo stesso per la corsa su tapis roulant. Noto comunque che una volta finito di correre e vado a togliere la mutanda, sono molto sudato sotto al sedere e ai testicoli. È una cosa imbarazzante da raccontare ma servivano più informazioni possibili per farvi capire la situazione.
Sinceramente non credo possa accorciarsi ulteriormente nel mio caso ahah però volevo ascoltare vostri pareri, più che altro per sapere se puo’ andare in conflitto con i progressi.

Arcer tu hai detto che fai palestra. Corri anche?
Comunque non volevo spaventare nessun ciclista nel caso eh. È solo una cosa che ho letto. Grazie.

Messaggio originale di curtispein
23. Anche tu hai iniziato relativamente tardi. Pensavo sinceramente che gli altri avessero iniziato già a 15/16 anni. Ovviamente dal tuo canto non avevi giustamente tanta fretta di iniziare mentre io avrei dovuto informarmi molto prima date le mie piccole circostanze.

Volevo chiedere un’altra curiosità però capisco che non siete dottori e quindi potreste anche non saperlo. Accetto anche “Non lo so” come risposta.

Praticamente io faccio allenamento/palestra tre volte a settimana e due o tre volte corro anche. Ho letto che per i ciclisti potrebbero esserci dei problemi in quanto andando a schiacciare per molto tempo appunto il pene contro il sellino, potrebbe accorciarsi o ridurre il flusso sanguigno.
Vorrei sapere se è lo stesso per la corsa su tapis roulant. Noto comunque che una volta finito di correre e vado a togliere la mutanda, sono molto sudato sotto al sedere e ai testicoli. È una cosa imbarazzante da raccontare ma servivano più informazioni possibili per farvi capire la situazione.
Sinceramente non credo possa accorciarsi ulteriormente nel mio caso ahah però volevo ascoltare vostri pareri, più che altro per sapere se puo’ andare in conflitto con i progressi.

Arcer tu hai detto che fai palestra. Corri anche?
Comunque non volevo spaventare nessun ciclista nel caso eh. È solo una cosa che ho letto. Grazie.


Ciao io sapevo che il lavoro aerobico migliora la circolazione e quindi anche le erezioni quindi se prendi le giuste precauzioni per proteggerti la zona non avrai problemi.
Si io devo riprendere il ritmo in palestra che quest’anno non riesco ad essere costante.
Stai tranquillo ed inizia ad allenarti ;)


Start 22/10/2016 NBP 5'9'' (15 cm) BP 6'2'' (15,8 cm) EG 4'7'' (12 cm)

Now 09/01/2017 BP 7' (17,8 cm) EG 4'9'' (12,5 cm) FP 0,8

Goal 2017 BP 7'5'' (19 cm) EG 5'1'' (13 cm) FP 0,5

Messaggio originale di curtispein
23. Anche tu hai iniziato relativamente tardi. Pensavo sinceramente che gli altri avessero iniziato già a 15/16 anni. Ovviamente dal tuo canto non avevi giustamente tanta fretta di iniziare mentre io avrei dovuto informarmi molto prima date le mie piccole circostanze.

Volevo chiedere un’altra curiosità però capisco che non siete dottori e quindi potreste anche non saperlo. Accetto anche “Non lo so” come risposta.

Praticamente io faccio allenamento/palestra tre volte a settimana e due o tre volte corro anche. Ho letto che per i ciclisti potrebbero esserci dei problemi in quanto andando a schiacciare per molto tempo appunto il pene contro il sellino, potrebbe accorciarsi o ridurre il flusso sanguigno.
Vorrei sapere se è lo stesso per la corsa su tapis roulant. Noto comunque che una volta finito di correre e vado a togliere la mutanda, sono molto sudato sotto al sedere e ai testicoli. È una cosa imbarazzante da raccontare ma servivano più informazioni possibili per farvi capire la situazione.
Sinceramente non credo possa accorciarsi ulteriormente nel mio caso ahah però volevo ascoltare vostri pareri, più che altro per sapere se puo’ andare in conflitto con i progressi.

Arcer tu hai detto che fai palestra. Corri anche?
Comunque non volevo spaventare nessun ciclista nel caso eh. È solo una cosa che ho letto. Grazie.


Fare molto sport, non bere alcolici, non fumare etc etc sono cose fondamentali sia per la salute in generale, che per quella del pene.
Causa i troppi impegni io nella mia vita ho dovuto fare delle scelte, ed ho dovuto sacrificare lo sport. Fino a qualche anno fa mi allenavo 5 volte a settimana, e la mia eq era talmente elevata che a volte mi faceva addirittura male per quanto era duro😂😂😂

Grazie mille per le risposte.

Ragazzi volevo sapere una curiosità.
Ho provato a misurare premendo contro l’osso pubico e sono riuscito ad arrivare a 14/14,5 centimetri. Ora vorrei sapere come deve essere gestito questo dato. Nel senso che questa misura aggiuntiva rappresenta il risultato minimo che si potrebbe acquistare? (con allenamento e dieta). Peso 70 chili ma c’è ancora un po’ di grasso sui fianchi e avere 2 centimetri di EPB (mi sembra che così lo chiamate) vuol dire che minimo potrei arrivare a quella misura?
O non ci ho capito niente?

Comunque mi spiace non avervi detto fin da subito di avere la fimosi (come ho spiegato nel topic che ho creato ieri) ma volevo consigli/informazioni senza diciamo limiti riguardanti il mio problema.

Messaggio originale di curtispein
Ragazzi volevo sapere una curiosità.
Ho provato a misurare premendo contro l’osso pubico e sono riuscito ad arrivare a 14/14,5 centimetri. Ora vorrei sapere come deve essere gestito questo dato. Nel senso che questa misura aggiuntiva rappresenta il risultato minimo che si potrebbe acquistare? (con allenamento e dieta). Peso 70 chili ma c’è ancora un po’ di grasso sui fianchi e avere 2 centimetri di EPB (mi sembra che così lo chiamate) vuol dire che minimo potrei arrivare a quella misura?
O non ci ho capito niente?

Comunque mi spiace non avervi detto fin da subito di avere la fimosi (come ho spiegato nel topic che ho creato ieri) ma volevo consigli/informazioni senza diciamo limiti riguardanti il mio problema.


Ciao curtispein intanto se posso darti un consiglio non esiste uno scarto di 0,5 cm in una misurazione, o hai 14 o 14,5, ti dico questo perchè fa molta differenza poi per capire quanto effettivamente cresci durante il PE, magari la misura reale ad oggi è 14 e quando tra qualche settimana misuri ancora è 14,5 ma non potrai notare questo incremento perchè avevi il dubbio tra i 14 e i 14,5, spero tu mi abbia capito.

Questo dato è il BP, cioè premendo forte contro l’osso pubico ed è la lunghezza reale del tuo pene.
La seconda misura è la NBP, presa appoggiando la riga con leggera pressione ed è la lunghezza “visibile” ed esterna del tuo pene.

La BP non è il risultato minimo raggiungibile ma semplicemente un modo diverso di misurare il tuo pene che comprende anche lo stato di grasso che hai nella zona del pube. Si calcola che ogni 10 kg persi si guadagna un centimetro in NBP, quindi mediamente un millimetro per kg, quindi si effettivamente con una dieta volta a farti perdere massa grassa potresti guadagnare qualche millimetro di pene “visibile” e quindi “farlo uscire” di più.

Quello che ti posso consigliare è di prendere le misure esatte, anche più volte, per arrivare ad un dato preciso e affidabile sia della NBP che della BP per poi confrontarli in futuro e notare eventuali miglioramenti.
Infine forse è meglio se ti apri una tua discussione personale per non andare troppo off-topi in questa discussione.

Buona anno e buona fortuna ;)


Start 22/10/2016 NBP 5'9'' (15 cm) BP 6'2'' (15,8 cm) EG 4'7'' (12 cm)

Now 09/01/2017 BP 7' (17,8 cm) EG 4'9'' (12,5 cm) FP 0,8

Goal 2017 BP 7'5'' (19 cm) EG 5'1'' (13 cm) FP 0,5

Hai spiegato tutto molto semplicemente e in modo chiaro, grazie.
La verità è che la prima volta avevo sbagliato misura. Precisamente non è di 12 ma di 12,5 centimetri in erezione massima mentre partendo dall’osso pubico è di 14,5 centimetri. Dato che la prima volta avevo detto 12 in erezione, non volevo dire poi 14,5 dall’osso perché poi sarebbero stati 2,5 centimetri di grasso pubico. Un po’ esagerato. Quindi non sarei più stato creduto. Tutto qui. Per questo sono dovuto andare sul generico nel mio ultimo post.
Hai fatto comunque benissimo ad avvertirmi sul prendere bene le misure. È davvero importante e mi hai giustamente ricordato il perché.

Ho aperto un topic e continuerò lì come mi hai consigliato. Miraccomando vienimi a trovare pure lì :)
Buon anno a tutti.

Salve. Volevo sapere una curiosità. Posto qui la domanda perché è una cosa in generale e non personale come alcune delle mie altre domande di prima.

Ma cosa comporta fare il P.E. Con la parestesia ancora non passata/non passata del tutto?

A) Danni seri
B) Niente progressi/miglioramenti
C) Brucia i progressi ottenuti
D) Niente. Solo una minore sensibilità nel toccarlo

Grazie a chi mi saprà rispondere.

Messaggio originale di curtispein
Salve. Volevo sapere una curiosità. Posto qui la domanda perché è una cosa in generale e non personale come alcune delle mie altre domande di prima.

Ma cosa comporta fare il P.E. Con la parestesia ancora non passata/non passata del tutto?

A) Danni seri
B) Niente progressi/miglioramenti
C) Brucia i progressi ottenuti
D) Niente. Solo una minore sensibilità nel toccarlo

Grazie a chi mi saprà rispondere.

Nessuno può dirtelo con precisione. Una cosa é certa, la parestesia non é un buon segno. Se ti é successo, Riposa finché non passa, poi ricomincia da capo e con un numero di ripetizioni minimo, come suggerito da me all’inizio. Attento all’intensità della presa: Devi stringere quel giusto che serve a far affluire più sangue del normale.

Grazie per la risposta :)

Scusate la domanda niubba, ma i “5 min. Stiramenti manuali (dieci stirate da 30 secondi ognuna)” della newbie routine, si intendono 5 min/10 stirate per ogni direzione (dx,sx,su,giù) o complessivi? Perchè se vale per ogni direzione, solo di stiramenti necessito di 20 min…. Sapete come è, devo settarmi la sveglia :)

Qualcuno di aiuto?

Messaggio originale di curtispein
23. Anche tu hai iniziato relativamente tardi. Pensavo sinceramente che gli altri avessero iniziato già a 15/16 anni. Ovviamente dal tuo canto non avevi giustamente tanta fretta di iniziare mentre io avrei dovuto informarmi molto prima date le mie piccole circostanze.

Volevo chiedere un’altra curiosità però capisco che non siete dottori e quindi potreste anche non saperlo. Accetto anche “Non lo so” come risposta.

Praticamente io faccio allenamento/palestra tre volte a settimana e due o tre volte corro anche. Ho letto che per i ciclisti potrebbero esserci dei problemi in quanto andando a schiacciare per molto tempo appunto il pene contro il sellino, potrebbe accorciarsi o ridurre il flusso sanguigno.
Vorrei sapere se è lo stesso per la corsa su tapis roulant. Noto comunque che una volta finito di correre e vado a togliere la mutanda, sono molto sudato sotto al sedere e ai testicoli. È una cosa imbarazzante da raccontare ma servivano più informazioni possibili per farvi capire la situazione.
Sinceramente non credo possa accorciarsi ulteriormente nel mio caso ahah però volevo ascoltare vostri pareri, più che altro per sapere se puo’ andare in conflitto con i progressi.

Arcer tu hai detto che fai palestra. Corri anche?
Comunque non volevo spaventare nessun ciclista nel caso eh. È solo una cosa che ho letto. Grazie.

Personalmente quando mi alleno noto un restringimento del pene spiacevole , ma naturale siccome i muscoli richiedono piú sangue sotto sforzo sottraendolo al resto del corpo pene compreso , tant’é vero che riprende le sue dimensioni naturali poco dopo l’allenamento. L’attività aerobica si traduce nel mio caso (cosí come per tanti altri ) in una migliore EQ grazie ai benefici alla circolazione come ha spiegato Arcer . Nel forum si é parlato molto di PE ed attività fisica . Per quanto riguarda il tapis roulant , che non ha modo di comprimere il pene come ti succede sulla cyclette (e sulla quale non credo di poter dire la mia) , può farti solo bene . Ti dirò di più, secondo alcuni questo restringimento temporaneo in seguito all’allenamento , se decidi di fare jelq subito dopo , aiuta ad evitare infortuni dovuti ad erezioni troppo intense


Start: 08/2016 NBPEL 15cm EG 12,5(?)

Now: NBPEL 16cm EG 13cm

Goal: NBPEL 17cm EG 15cm

Messaggio originale di beta_scorpii

Scusate la domanda niubba, ma i “5 min. Stiramenti manuali (dieci stirate da 30 secondi ognuna)” della newbie routine, si intendono 5 min/10 stirate per ogni direzione (dx,sx,su,giù) o complessivi? Perchè se vale per ogni direzione, solo di stiramenti necessito di 20 min…. Sapete come è, devo settarmi la sveglia :)

Sono i minuti complessivi , da aumentare appena noti che non sono piú sufficienti a garantirti dei miglioramenti , é chiaro che prima di tutto devi stare attento a non farti male e alla loro corretta esecuzione (per comprenderne il funzionamento e le finezze non ci vuole poco ) , nonché all’effetto che gli esercizi hanno sulle singole parti del pene.

Non é improbabile che io mi sbagli , pertanto sarebbe meglio aspettare altre risposte .


Start: 08/2016 NBPEL 15cm EG 12,5(?)

Now: NBPEL 16cm EG 13cm

Goal: NBPEL 17cm EG 15cm

Su

Tutti gli orari sono GMT. Attualmente sono le 08:06 AM.